Facebook di Intermedia Gruppo CaltagironeFACEBOOK Twitter di Intermedia Gruppo CaltagironeTWITTER Linkedin di Intermedia Gruppo CaltagironeLINKEDIN Canale Youtube di Intermedia Gruppo CaltagironeYOUTUBE Instagram di Intermedia Gruppo CaltagironeINSTAGRAM
Prenota la tua visita Immobili in affitto Immobili in vendita Job opportunity

News

Come rinfrescare casa senza condizionatore

Come rinfrescare casa senza condizionatore

In tempi di importanti rincari sulle bollette, e con l’estate in arrivo, possiamo davvero rinfrescare la casa senza utilizzare il condizionatore?
Sì.
Ci sono accorgimenti che aiutano ad abbassare le temperature domestiche senza conseguenze sui consumi. Un notevole vantaggio per il portafoglio, ma anche per l’ambiente!

7 trucchi per rinfrescare casa in modo economico

Rinfrescare casa senza condizionatore è possibile basta seguire questi semplici accorgimenti per contrastare l’ingresso del calore estivo ed evitare sprechi o spese eccessive:

  1. Durante la notte, se il clima è fresco è bene aprire le finestre così da abbassare la temperatura accumulata durante il giorno e rifrescare tutta la casa. È importante lasciare aperte anche le porte interne e le ante degli armadi che tendono ad accumulare il caldo diurno.
  2. Di giorno, è consigliabile utilizzare tapparelle, persiane e tende oscuranti per ostacolare l’ingresso dei raggi solari nelle ore più calde.
  3. Le case esposte su più lati permettono di creare correnti d’aria vantaggiose. Aprendo tutte le finestre, innescheremo una sorta di condizionamento naturale. Nelle abitazioni con un solo affaccio, invece, è possibile ricorrere ai ventilatori per aumentare i movimenti d’aria.
  4. Utilizzare il meno possibile gli elettrodomestici e i dispositivi che generano calore è un’altra buona pratica. Oltre a forno e fornelli, anche gli altri elettrodomestici accesi possono far aumentare la temperatura interna.
  5. A proposito di fornelli: se cuciniamo di primo mattino, quando la temperatura è più clemente, eviteremo di surriscaldare la cucina. E col caldo, a pranzo gradiremo sicuramente un buon riso o una pasta fredda.
  6. L’illuminazione è un altro fattore da tenere in considerazione: sostituire tutte le lampadine a incandescenza con luci LED porta a numerosi benefici sia a livello termico che economico.
  7. Le piante sono in grado di assorbire calore, per questo posizionarle sui davanzali e all’interno della casa può aiutare a rinfrescare l’ambiente senza grandi spese.
  8. Se la nostra casa ha un balcone o un terrazzo, una tenda da sole coprente può fare la differenza. Questi dispositivi creano ombra oltre che negli ambienti esterni, anche alle stanze interne di un’abitazione, che quindi accumuleranno meno calore durante la giornata.

Stai cercando una casa ad alta efficienza energetica e con spazi esterni a disposizione? Intermedia offre una vasta scelta di soluzioni abitative di recente costruzione e in diversi quartieri di Roma, con promozioni vantaggiose e nessuna commissione di agenzia. Contattaci subito per prenotare un appuntamento!