Questo sito web utilizza dei cookies, anche di terze parti, al fine di raccogliere informazioni statistiche sugli utenti utili ad indirizzare loro messaggi promozionali in linea con le loro preferenze. Per negare il consenso a tali cookies, clicca qui. Se prosegui la navigazione mediante accesso ad altra area del sito o selezione di un elemento dello stesso (ad esempio, di un'immagine o di un link) manifesti il tuo consenso all'uso dei cookies.
Facebook di Intermedia Gruppo CaltagironeFACEBOOK Twitter di Intermedia Gruppo CaltagironeTWITTER Linkedin di Intermedia Gruppo CaltagironeLINKEDIN Canale Youtube di Intermedia Gruppo CaltagironeYOUTUBE Instagram di Intermedia Gruppo CaltagironeINSTAGRAM
Prenota la tua visita Immobili in affitto Immobili in vendita Job opportunity

News

L’aumento delle bollette a ottobre: rincari su luce e gas

L’aumento delle bollette a ottobre: rincari su luce e gas

Nonostante i tentativi del Governo di mitigare l’aumento dei costi di luce e gas in bolletta, da ottobre sono scattati importanti rincari sulle fatture. Lo stanziamento statale di 3 miliardi di euro finalizzato a contenere gli aumenti non è riuscito a neutralizzarli completamente.

Ottobre 2021: gli aumenti di luce e gas in bolletta

Inizialmente stimati del +40% per la luce e +30% per il gas, i dati diffusi dall’Autorità di Regolazione per Energia Reti e Ambiente (ARERA) confermano rincari consistenti sulle spese degli italiani. Rispetto al trimestre precedente, l’energia elettrica segna un incremento del 29,8%, il gas, invece, intorno al 14,4%.

L’ARERA ha quantificato l’aumento delle spese per una famiglia-tipo definita su un consumo medio annuo di energia elettrica di 2.700 kWh e una potenza impiegata di 3kW, e di gas di 1.400 metri cubi. In termini di effetti finale, questo nucleo famigliare-tipo nel 2021 spenderà:

  • Per la luce, 631 euro, con una variazione del +30% rispetto al 2020, equivalente ad un incremento di circa 145 euro su base annua.
  • Per il gas, 1.130 euro, con un +15% rispetto al precedente anno, corrispondente a un aumento di circa 155 euro.

Per cercare di arginare gli aumenti di luce e gas in bolletta anche i consumatori possono avere un ruolo importante. Entrambe le utenze sono servizi offerti in regime di libero mercato, ne consegue che ognuno di noi può scegliere la soluzione più vantaggiosa tra quelle disponibili, così da limitare l’aumento della propria bolletta

Inoltre, possiamo adottare alcuni semplici accorgimenti per abbassare il consumo energetico della casa. Ad esempio, utilizzare elettrodomestici a basso consumo, installare lampadine a LED, spegnere la lucina rossa della tv e degli altri apparecchi elettrici quando non li usiamo. E naturalmente, sfruttare fonti di energia rinnovabili e autoprodurre elettricità attraverso un sistema d’impianto fotovoltaico. Tutte soluzioni che permettono a qualsiasi casa di essere più sostenibile con un basso impatto ambientale.

Stai cercando casa in vendita o in affitto a Roma? Intermedia ti propone un’ampia scelta di soluzioni abitative. Contattaci e insieme troveremo l’appartamento perfetto per te.