Facebook di Intermedia Gruppo CaltagironeFACEBOOK Twitter di Intermedia Gruppo CaltagironeTWITTER Linkedin di Intermedia Gruppo CaltagironeLINKEDIN Canale Youtube di Intermedia Gruppo CaltagironeYOUTUBE Instagram di Intermedia Gruppo CaltagironeINSTAGRAM
Prenota la tua visita Immobili in affitto Immobili in vendita Job opportunity

News

Come valorizzare l’ingresso, il biglietto da visita di una casa 19 ottobre 2022

Come valorizzare l’ingresso, il biglietto da visita di una casa

Non c’è mai una seconda occasione per fare una buona impressione, si dice. Lo stesso vale per una casa. 

L’ingresso di un’abitazione è molto spesso sottovalutato perché considerato di passaggio, teatro di momenti frenetici di uscita o stanchi rientri al termine di una lunga giornata. 

Ma è l’ambiente che offre le prime sensazioni a chi varca la soglia. È dunque importante che sia in grado di trasmettere subito una sensazione calda e di benessere. 

Per ottenerla bastano pochi elementi, soprattutto perché lo spazio a disposizione è normalmente limitato. Come fare dunque a rendere accogliente l’ingresso

6 idee per arredare l’ingresso di casa senza errori 

Non ci nascondiamo dietro poesia e retorica domestica, l’ingresso di una casa deve assolvere anche e soprattutto a una serie di scopi pratici. 

Funzionalità, quindi, è la parola d’ordine imprescindibile. 

Come far sì che l’entrata dell’appartamento risulti comoda, ma allo stesso tempo bella e armonica con il resto dell’abitazione? 

  1. Per arredare l’ingresso di casa scegli pezzi pratici e delle dimensioni consone all’ambiente. Cosa non può mancare? L’appendiabiti sicuramente. Se hai poco spazio opta per una struttura appesa alla parete o alla porta. Poi una console oppure una cassapanca contenitore multifunzione, da utilizzare come seduta per togliere e mettere le scarpe e per eventualmente riporle dentro. Attenzione sempre a non avere arredi che intralcino il passaggio. Un’armadiatura può servire sia per riporre cappotti che fungere da ripostiglio per borse, sacche dello sport o altro, ma bisogna ovviamente valutarne gli ingombri rispetto alle dimensioni del nostro ingresso. 
     
  2. Se l’altezza te lo consente, sfrutta la verticalità con degli scaffali o delle mensole, ne esistono anche di poco profonde e ne può bastare una sola per avere un pratico piano d’appoggio. Alcune, poi, sono dei veri elementi d’arredo e design! 
     
  3. Cura adeguatamente l'illuminazione, contribuisce moltissimo a rendere accogliente l’ingresso, esattamente come avviene negli altri ambienti e ancor di più, trattandosi spesso di zone poco luminose. Spazio ampio e soffitto alto? Un lampadario è un’ottima scelta. Diversamente puoi optare per applique o faretti, ma sempre meglio stare su una luce soffusa. 
     
  4. Elemento d’arredo, funzionale ma anche alleato per la luminosità, lo specchio non può mancare vicino alla porta. Per uno sguardo rapido prima di uscire, ma anche per dare ampiezza e profondità all’ambiente. 
     
  5. Altra scelta fondamentale riguarda il colore delle pareti. Toni vivaci o una carta da parati, anche su uno solo dei muri d’ingresso, possono dare subito la sensazione di un ambiente caldo e avvolgente. Non bisogna però commettere lo sbaglio di concentrare troppi colori o tante tonalità della stessa tinta. Se si tratta di un ambiente piccolo, meglio toni pastello e delicati. 
     
  6. Le decorazioni, allo stesso modo dei colori, dovranno essere misurate ed equilibrate rispetto al resto della casa, devono definire l’ambiente e creare un collegamento stilistico: quadri, piante con i loro vasi, piccoli oggetti andranno scelti quindi con cura. Fai attenzione a non eccedere.  

Pronto a varcare l’ingresso della tua nuova casa? Abbiamo differenti soluzioni per soddisfare le tue richieste. Appartamenti nuovi e in pronta consegna, posizionati nei punti strategici di Roma. Contattaci per prenotare un appuntamento, saremo felici di sottoporti tutte le nostre proposte. 

Grazie. Riceverai presto la e-mail per confermare la tua iscrizione.