Questo sito web utilizza dei cookies, anche di terze parti, al fine di raccogliere informazioni statistiche sugli utenti utili ad indirizzare loro messaggi promozionali in linea con le loro preferenze. Per negare il consenso a tali cookies, clicca qui. Se prosegui la navigazione mediante accesso ad altra area del sito o selezione di un elemento dello stesso (ad esempio, di un'immagine o di un link) manifesti il tuo consenso all'uso dei cookies.
Facebook di Intermedia Gruppo CaltagironeFACEBOOK Twitter di Intermedia Gruppo CaltagironeTWITTER Linkedin di Intermedia Gruppo CaltagironeLINKEDIN Canale Youtube di Intermedia Gruppo CaltagironeYOUTUBE Instagram di Intermedia Gruppo CaltagironeINSTAGRAM
Prenota la tua visita Cerca il tuo immobile Job opportunity

News

Arredare il terrazzo con le luci: le tendenze del 2020

Arredare il terrazzo con le luci: le tendenze del 2020

L'estate è alle porte e il lockdown è alle spalle. Non tutto è tornato come prima, però: molte persone preferiscono stare in casa piuttosto che uscire. E quindi sono in aumento le serate con gli invitati, specie per chi possiede un giardino o un terrazzo, e in diminuzione quelle passate al ristorante. Almeno per quest'estate, sarà un trend ben definito.

Ci si pone il problema su come illuminare il terrazzo o il giardino, allora. Su come arredarlo con le luci. Il tempo dei terrazzi illuminati “come viene” è terminato: la cura degli spazi esterni della propria casa è sempre più profonda, anche chi ha snobbato questa pratica si è ritrovato, durante la quarantena, a rivalutare questi spazi e a dare loro valore, arredandoli con passione. Le luci, si sa, cambiano volto ad un terrazzo. Lo rendono funzionale per le sere in compagnia, quando cala l'oscurità, ma anche accogliente. Fanno arredo, letteralmente.

Le catene di luce: imperdibili per illuminare il terrazzo

La moda del 2020 per illuminare il terrazzo sono le luci a catena. Si tratta di lampadine installate su un filo di corrente, lungo solitamente da un paio di metri ad una decina. La maggior parte di queste catene non generano una luce d'ambiente, semmai di posizione: non bastano, in altre parole, a illuminare lo spazio. Sono più che altro una soluzione per decorare il terrazzo o il giardino e creare atmosfera: rendono caloroso e raccolto l'ambiente, rievocano le serate in compagnia al mare o nelle grandi città.

Prima di seguire la moda, però, è necessario valutare alcuni aspetti del proprio terrazzo o giardino, per illuminarlo al meglio. Il primo è tecnico: esiste un impianto elettrico centralizzato? Se sì, si potranno scegliere luci con la presa a corrente, se no bisognerà virare sulle luci a energia solare: sono l'ideale per chi non ha la corrente in giardino o in terrazzo, e ormai la tecnologia è abbastanza sviluppata per renderle davvero funzionanti (raccolgono energia durante il giorno e garantiscono molte ore di luce notturna, senza consumare elettricità).

Scegliere le luci per il terrazzo: calde o fredde, per illuminare o arredare

In linea generale, per capire come illuminare il terrazzo, bisogna immaginare il tipo di luce che può starci bene. Essenzialmente si può optare tra due diverse tipologie: calde o fredde. Tenendo conto che le prime rendono un ambiente più accogliente e romantico, le altre conferiscono al nostro balcone un'atmosfera moderna e elegante. Poi, per ottenere un buon giardino o terrazzo con le luci, bisogna lasciarsi ispirare dai modelli: le luci a muro sono più eleganti e valorizzano l'architettura, quelle da terra sono invece più adatte a illuminare l'ambiente e a distogliere l'attenzione dall'edificio adiacente, e tutte si possono abbinare a luci più puntuali come quelle da tavolo o le candele. Nel 2020, sono tornate di moda le  lanterne  traforate, che ben si prestano all'illuminazione e all'arredo: posizionatele un po’ ovunque, creando anche dei percorsi con le tea light e altre candele profumate. Il vostro terrazzo assumerà l’ineguagliabile fascino delle atmosfere d’Oriente.

In generale, per arredare il terrazzo o il giardino con le luci è fondamentale tenere conto di due aspetti, e non trascurare né l'uno, né l'altro: illuminare per non essere al buio e per arredare. Sono due obiettivi diversi, che però vanno perseguiti contemporaneamente.