Questo sito web utilizza dei cookies, anche di terze parti, al fine di raccogliere informazioni statistiche sugli utenti utili ad indirizzare loro messaggi promozionali in linea con le loro preferenze. Per negare il consenso a tali cookies, clicca qui. Se prosegui la navigazione mediante accesso ad altra area del sito o selezione di un elemento dello stesso (ad esempio, di un'immagine o di un link) manifesti il tuo consenso all'uso dei cookies.
Facebook di Intermedia Gruppo CaltagironeFACEBOOK Twitter di Intermedia Gruppo CaltagironeTWITTER Linkedin di Intermedia Gruppo CaltagironeLINKEDIN Canale Youtube di Intermedia Gruppo CaltagironeYOUTUBE Instagram di Intermedia Gruppo CaltagironeINSTAGRAM
Prenota la tua visita Immobili in affitto Immobili in vendita Job opportunity

News

Come abbinare stili di arredamento diversi: i consigli di Intermedia

Come abbinare stili di arredamento diversi: i consigli di Intermedia

Quando arriva il momento di scegliere l’arredamento per la propria casa è sempre importante capire quale stile è più adatto alla nostra abitazione, in linea con il nostro gusto personale.

Spesso diversi fattori influiscono sulla scelta del design più adatto a noi e non è detto che per la nostra casa sia possibile ricorrere a una singola tipologia d’arredo.

Una strada percorribile è infatti quella che prevede il connubio di stili d’arredamento, che permette di variare e dare forma ad ambienti domestici originali e fantasiosi.

Abbinare diversi stili d’arredamento

Arredare con omogeneità, optando per una singola linea di design, non è l’unica scelta che abbiamo a disposizione.

Abbinare stili d’arredamento diversi è possibile, ma è bene valutare attentamente gli abbinamenti compatibili tra loro ed evitare di creare ambienti disordinati e confusi.

Uno dei principali dubbi quando si parla di stili d’arredamento è l’accostamento di design opposti, come ad esempio quello classico e quello moderno. Accostare stili differenti può dare vita a soluzioni completamente nuove, basta fare attenzione e calibrare bene la composizione che si sta creando.

Per abbinare stili d’arredamento diversi è bene tenere conto di alcuni accorgimenti, quali:

  • Rendere ben visibili le linee di design scelte, aggiungendo qualche dettaglio e facendo attenzione all’omogeneità, senza sfarzi o esagerazioni.
  • Utilizzare pochi colori permette di valorizzare la scelta di differenti tipologie di stili d’arredo. Una palette cromatica armoniosa è fondamentale soprattutto per quanto riguarda i pavimenti, le pareti e i mobili più grandi.
  • Dare valore al singolo complemento d’arredo lasciando che emerga all’interno dell’ambiente in cui è collocato può cambiare radicalmente l’atmosfera di un’abitazione.

Scegli gli stili che più ti aggradano, poi abbinali equilibrando con attenzione ogni oggetto o complemento che inserisci nella tua abitazione.

Cerchi casa in vendita o in affitto a Roma? Intermedia fa al caso tuo. Contattaci per scoprire tutte le nostre soluzioni abitative.