Utilizzando questo sito accetti l'uso di cookie per analisi e contenuti personalizzati. Approfondisci
Facebook di Intermedia Gruppo Caltagirone Twitter di Intermedia Gruppo Caltagirone Linkedin di Intermedia Gruppo Caltagirone Canale Youtube di Intermedia Gruppo Caltagirone Instagram di Intermedia Gruppo Caltagirone
Prenota la tua visita Cerca il tuo immobile Job opportunity
L'esperienza
è di casa

Zero spese
di mediazione
Solo case
nuove

News

Le agevolazioni sugli interventi edilizi per il 2018 Le agevolazioni sugli interventi edilizi per il 2018

Con il nuovo anno cambia la mappa delle agevolazioni sugli interventi edilizi: gli specialisti di Intermedia, professionisti che da quasi 20 anni si occupano di vendita e affitto di case e appartamenti a Roma, spiegano le soluzioni caso per caso.

Ristrutturazioni: altri 12 mesi al 50%
La manovra proroga fino al 31/12/2018 la detrazione Irpef del 50% “standard” sui lavori edilizi, su una spesa massima di 96 mila euro. Si tratta della versione extra large del vecchio 36 per cento. Tra le opere agevolate troviamo la manutenzione ordinaria (ma solo su parti comuni), manutenzione straordinaria, restauro e risanamento conservativo, ristrutturazione edilizia; prevenzione di atti illeciti (porte blindate, antifurto etc. etc.), risparmio energetico, misure antisismiche, prevenzione degli infortuni domestici.

Sismabonus: acconti “combinati”
Nessuna modifica all’impianto base del sismabonus, che resta confermato fino al 2021 per le opere di messa in sicurezza antisismica.

Ecobonus: arriva il taglio
Scende al 50% la detrazione per le finestre, le caldaie a condensazione meno evolute, i generatori a biomasse e le schermature solari. Resta il 65% sugli altri lavori, per un anno su singole unità immobiliari e fino al 2021 in condominio. Per la prima volta è stata agevolata la micro-cogenerazione.

Bonus mobili: solo per lavori recenti
La manovra prolunga di un anno, fino al 31 dicembre 2018, anche la detrazione sull’acquisto di arredi ed elettrodomestici con uno sconto fiscale del 50% su una spesa massima fino a 10 mila euro. Per poter agevolare gli acquisti, però, è necessario che i lavori siano iniziati dal 2017.

Bonus verde: per giardini e balconi
Per il solo 2018 la manovra introduce un’agevolazione inedita: la detrazione del 36% (su un importo massimo di 5mila euro per unità immobiliare) per le spese di sistemazione del verde privato, come giardini, balconi e terrazze. Il bonus si applica anche alle parti comuni condominiali.

Nelle prossime settimane approfondiremo i vari aspetti per risparmiare con gli sconti per ristrutturazione, energia, sisma e verde, nel frattempo vi invitiamo a consultare l’offerta immobiliare di case e appartamenti in vendita e in affitto a Roma disponibile sul nostro sito.


Fonte: Il Sole 24 ore 08/01/2018

Chi siamo Contattaci Privacy policy Informativa cookies Job opportunity
© 2015 INTERMEDIA GRUPPO CALTAGIRONE - Tutti i diritti riservati - Designed by Dexanet